umorismo libri biblioteche librerie barzellette comicità risoterapia comicoterapia tradizione lingua veneta
Editrice Scantabauchi
edizioni scantabauchi

LE RIFLESSIONI DE WALTER BASSO...


Riflessioni del 06/11/2008

GUSTI SESSUALI E DIETE
Da che mondo ze mondo gò senpre sentio dire che l’omo ze caciatore e la fémena ze la preda… La metafora gera giusta fin qualche ano fa. Desso, purtropo noto che na bona parte dei òmeni ze deventà vegetariani e più che altro i vien mati par i fenoci!

I PENSIONATI
A un dibàtito televisivo un mucio de pissicologi, médeghi, siensiatti ga afermà che i ansiani ga bisogno de parlare, de avere contati co le nove generassion e soratuto de poder esprìmare la sua di loro opinion, che oltretuto ze, secondo sti siensiatti, de gran inportansa par via che i ansiani ga la cosideta “esperiensa de vita”. Pararìa tuto giusto soratuto se no se considera che serti ansiani ze dei emeriti ronpimaroni che se i stesse siti sarìa tanto mèjo. Ma mi sò altamente democratico e quindi aceto i sugerimenti de chi sa de più de mi (pochi sens’altro!) e ansi fasso un apelo a tuti i me letori: “Massì, portemo passiensa e dasémoghe corda a sti nostri pensionati ansiani!... Cussì speremo che almanco qualchedun se inpica!”

DISSACRASSION E OSSI
Ormai in Italià ze stà dissacrà tuto: la patria no ze più sacra, el matrimonio gnanca questo ze più sacro. L’ùnico mestiero ciamà ancora “sacro” ze el famoso osso dito in veneto “bèro”. E ironia dela sorte sto osso ze quelo che nonostante el nome cussì severo assiste a dele assion che de religioso ga pocheto: overo ai calci in culo!

GUSTI SESSUALI E DIETE

MAILING LISTS - Iscriviti alle mailing lists di Edizioni Scantabauchi:     Oltre le nuvole     Scantabauchi
Inizio pagina